Francesco Piccolo con la partecipazione di Pif

Momenti di trascurabile (in)felicità

Domenica 15 Dicembre 2019 ore 21:00
Produzione e Distribuzione
  • Ad Arte Spettacoli Srl
con
  • Francesco Piccolo e Pif

Momenti di trascurabile (in)felicità rappresenta un’occasione per far “parlare” due libri di grande successo Momenti di trascurabile felicità (2010) e Momenti di trascurabile infelicità (2015) attraverso la viva voce del loro autore Francesco Piccolo scrittore, sceneggiatore e autore televisivo tra i più poliedrici del panorama italiano.
Lo spettacolo è un monologo con il quale si dà importanza e valore a quei momenti felici ed infelici dell’esistenza quotidiana, sui quali non abbiamo il tempo o la pazienza di soffermarci.
Francesco Piccolo lo ha fatto dando vita ad un “catalogo” di eventi trascurabili ma piantati nella vita di ognuno, che fanno sempre dire a chi sta in platea: «è vero, è successo anche a me».
Lo scrittore è accompagnato sul palco da Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, già protagonista dell’omonimo film diretto da Daniele Luchetti e scritto a quattro mani da Luchetti e Piccolo.

Francesco Piccolo è scrittore e sceneggiatore. Per Einaudi ha pubblicato molti libri fra cui La separazione del maschio del 2008, Momenti di trascurabile infelicità del 2010 e Il desiderio di essere come tutti, con cui nel 2014 si aggiudica il Premio Strega.
Ha firmato, tra le altre, sceneggiature per Nanni Moretti, Paolo Virzì, Francesca Archibugi, Silvio Soldini. Ha sceneggiato la serie tv L’amica geniale, tratta dall’omonimo best seller di Elena Ferrante. È autore di molti programmi televisivi. Collabora con il Corriere della sera.

Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, fin dall’età di dieci anni comincia ad appassionarsi al cinema, grazie anche all’influenza del padre Maurizio, anche lui regista. Inizia come assistente alla regia di Franco Zeffirelli e poi di Marco Tullio Giordana. Autore televisivo. Dal 1998 raggiunge la celebrità col programma Le Iene, dove gli viene dato il soprannome “Pif”. Nel 2007 dà vita al suo primo programma individuale, Il testimone, e ne segue Il testimone Vip. Debutta alla regia al cinema con La mafia uccide solo d’estate.
Nel 2018 ha pubblicato il suo primo romanzo:  …che Dio perdona a tutti.

Ingresso (prevendita inclusa)
I platea, barcaccia e palchi I fila: € 30
I galleria, palchi II fila: € 25
II galleria, palchi III fila: € 20